Archivi del mese: gennaio 2009

Un pò di storia: Il 2 giugno 1946 i bagnolesi scelsero la Repubblica

In pochi lo sanno. Del resto sono passati 63 anni e a volte si tende a dimenticare il passato, ma è bene ricordare come anche Bagnoli abbia partecipato da protagonista alla costituzione della Repubblica italiana. Infatti, nel referendum svoltosi il 2 giugno 1946 per scegliere tra la Repubblica e la Monarchia, i bagnolesi assieme ai cittadini di altri 24 Comuni del Molise fecero una scelta netta: la Repubblica. Un fatto, quest’ultimo, ricordato proprio ieri a Campobasso in occasione della celebrazione della ‘Giornata della Memoria’ in onore delle vittime della Shoah. Ma perché i bagnolesi scelsero la Repubblica? I motivi, in realtà sono tanti, ma forse il principale fu semplicemente questo. La monarchia e il re d’Italia avevano prima dato il via libera a Mussolini nel giugno del 1940 per l’entrata in guerra dell’Italia, salvo poi abbandonare nel 1943 l’esercito e cittadini per mettersi in salvo. Tra questi c’erano anche tanti bagnolesi che furono fatti prigionieri dagli stessi tedeschi oppure non fecero mai più ritorno a casa. L’esempio più drammatico fu quello di alcuni bagnolesi incorporati nell’armata Armir (Armata italiana in Russia). In pochissimi fecero ritorno a casa, la maggior parte di loro, come raccontato dai superstiti, morì congelata nel ‘deserto di ghiaccio’ russo. Altri bagnolesi si batterono eroicamente in Grecia e in Albania, ma dovettero soccombere prima di fronte alla strapotenza degli anglo-amaricani e, poi dopo l’armistizio, di fronte alla furia dei tedeschi. In sostanza, l’altissimo prezzo pagato dai bagnolesi per la guerra e il comportamento della monarchia indussero i bagnolesi a votare, il 2 giugno del 1946, per la Repubblica nella speranza di contribuire a creare una nazione democratica e un mondo senza guerre.
Annunci

1 Commento

Archiviato in Armir, bagnolesi, Bagnoli del Trigno, democrazia, referendum repubblica-monarchia, Russia, seconda guerra mondiale

Piante officinali, il 29 gennaio la quinta lezione del corso di formazione

È prevista per giovedì 29 Gennaio 2009 la quinta lezione del Corso di Promozione e Formazione sulle piante officinali organizzato a Bagnoli del Trigno dall’APPOM – Associazione dei Produttori Piante Officinali del Molise. La lezione sarà tenuta dal Dott. Franco Rossi, agronomo ed esperto in botanica che esporrà tutte le argomentazioni legate alle possibili patologie che possono colpire le coltivazioni di piante officinali. La lezione si svolgerà presso il salone della Compagnia di Cultura Popolare sito in via Garibaldi, dalle ore 17.00 alle ore 20.00. Il Corso è stato organizzato nell’ambito del Progetto di ricerca applicata sulle Piante Officinali, compreso nel programma Pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise (art. 15, ordinanza P.C.M. n. 3268 del 12-03-2003), che vede la partecipazione diretta di tanti agricoltori molisani, soci dell’APPOM, che hanno dato la loro disponibilità ad allestire dei campi per la sperimentazione. L’APPOM si propone, attraverso questa iniziativa, di promuovere una maggiore conoscenza delle possibilità economiche offerte dalla coltivazione delle piante officinali che, negli ultimi anni, sono state oggetto di un rinnovato interesse da parte del mercato a causa delle loro molteplici proprietà che ne consentono l’impiego in diversi settori: alimentare, erboristico, farmaceutico, fitoterapico. Il Corso prevede ancora altri due incontri, la partecipazione è gratuita e aperta a tutti coloro che sono interessati alle tematiche affrontate, al termine delle lezioni a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.Chiunque fosse interessato può contattare il numero 0874870014 per ricevere ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Archiviato in Bagnoli del Trigno, corso di formazione, piante officinali

La domenica sportiva Bagnolese: il Bagnoli perde contro il Monteverde

Bagnolese 0-Monteverde 3

Formazioni:
BAGNOLESE: Camele S., Greco, Martino V., Tinaburri, Martino A., Moccia, Ciarniello, Di Lella, Camele V., Gioielli, Rossi. ALL.: DI Tosto.
MONTEVERDE: Campanella, Spina (46’ Gioia), Perrella A., Perrella Alf., Risi, Marzilli, Martino (85’ Martino N.), Palmieri, Di Paola S., Schiavone, Evangelista (60’ Di Paola D.). ALL.: Perrella.
MARCATORI: 10’ (auto) Greco, 15’Di Paola S., 85’ Schiavone.
IL COMMENTO DELLA PARTITA: Brutta giornata sul campo di Duronia e non solo per il risultato. Su un campo al limite della praticabilità la Bagnolese scende in campo contro il Monteverde, 4° in classifica e forte della miglior difesa del campionato.
La Bagnolese si schiera secondo il modulo 4-4-2 con il rientrante Simone Camele in porta. La linea difensiva formata da Sandro Martino a destra, Valerio Martino a sinistra e con i due centrali Alessio Greco e Felice Tinaburri; centrocampo formato dalla coppia centrale Mario Rossi e Luca Di Lella, con Fabrizio Moccia a destra e Michelangelo Ciarniello a sinistra; attacco affidato a Roberto Gioielli e Valerio Camele.
La partita comincia con la linea difensiva del Monteverde molto alta che permette di mantenere il pallino del gioco alla formazione ospite mentre la squadra di casa cerca di difendersi ordinatamente per poi cercare di ripartire velocemente viste le caratteristiche degli attaccanti.
La Bagnolese non rischia molto, ma al 15° arriva a sorpresa il gol della squadra ospite grazie ad uno sfortunato autogol. La squadra si scompone ed il Monteverde ne approfitta: passano infatti 5 minuti ed arriva il raddoppio con un tiro dal limite che si infila sotto la traversa. Il secondo gol scuote la squadra, decisa a non subire una goleada, come già accaduto nella partita di andata. Il primo tempo si chiude sullo 0 a 2 senza ulteriori scossoni.
Nella ripresa la Bagnolese cambia qualcosa, spostando in avanti Felice Tinaburri, per provare a sfruttare di più le palle alte. Si infortuna Valerio Camele, sostituito da Paolo Mastrodonato. Adesso è la Bagnolese a fare la partita ed il Monteverde a cercare di ripartire in contropiede.
Fioccano le occasioni: prima è proprio Tinaburri che, su un controllo sbagliato di un difensore avversario, non riesce a trovare il pallone; poi Gioielli che, evitando il fuorigioco, si ritrova di fronte al portiere ma, causa le condizioni proibitive del campo, perde il tempo, si defila sulla fascia e mette al centro un pallone sul quale non riesce ad arrivare Tinaburri; è ancora la Bagnolese a creare: su un’azione insistita coglie due pali, prima con Mastrodonato e poi con Di Lella.
Raramente il Monteverde prova a ripartire, ma la difesa biacoverde tiene bene. Entra Raffaele Tinaburri per Ciarniello e sono ancora i locali a rendersi pericolosi con un bel tiro da fuori di Rossi ben parato dal bravo portiere ospite che poi si ripete alla grande andando a togliere da sotto la traversa una bellissima punizione calciata dal neo entrato Tinaburri. Inoltre, a complicare il tutto, arriva l’espulsione di Rossi.
E, come spesso succede nel calcio, proprio nel momento migliore della Bagnolese è il Monteverde a segnare ancora, finalizzando un contropiede.
Il gol chiude la partita: i locali non si arrendono e cercano di trovare almeno un gol, ma la stanchezza ed il risultato si fanno sentire nelle gambe e nella testa.
Così la partita finisce con il risultato che penalizza forse un pò troppo i locali, ma la voglia di non arrendersi e lo spirito dimostrato fanno guardare positivamente il futuro.
Il riscatto verrà cercato già da domenica prossima sul campo del Chiauci che ha sempre visto la Bagnolese disputare ottime gare, sperando che la fortuna cominci a girare!*
* (A cura di Felice Tinaburri)
Risultati, classifica, prossimo turno (clicca sull’immagine sottostante per ingrandire):

Lascia un commento

Archiviato in Bagnolese calcio, Bagnoli del Trigno, calciatori, Molise, seconda categoria-giorne B

Primaldo Monaco, un pittore bagnolese che ha avuto successo in Argentina

Bagnoli ha dato i natali a un altro grande pittore. Stiamo parlando di Primaldo Monaco nato a Bagnoli del Trigno nel 1921 ed emigrato successivamente in Argentina. Le notizie biografiche su di lui sono poche. Si sa che Monaco si è formato nella scuola nazionale delle belle arti di Buenos Buenos Aires, e che la sua pittura si caratterizza per la stilizzazione delle figure e l’ampio uso di colori ‘dolci’. Quello che si sa con certezza è, invece, che gran parte della sua opera è stata dedicata dedicada ai bambini e alla rievocazione delle scene medioevali dell’Italia e del suo paese natale che è, appunto Bagnoli del Trigno. (A destra uno dei quadri di Primaldo Monaco, la foto è stata tratta dal sito www.mercadolibre.com.ar. Si ringrazia per la collaborazione Franco Rossi)

Lascia un commento

Archiviato in Argentina, Bagnoli del Trigno, opere d'arte, Pittore, Primaldo Monaco, quadri

Il 23 gennaio a Bagnoli la quarta lezione del corso di promozione e formazione sulle piante officinali

Continua il corso di promozione e formazione sulle piante officinali organizzato a Bagnoli del Trigno dall’APPOM – Associazione dei Produttori Piante Officinali del Molise. La quarta lezione si svolgerà venerdì 23 Gennaio dalle 17 alle 20 e sarà tenuta dal professor Sebastiano Delfine del Dipartimento SAVA, dell’Università degli Studi del Molise, che esporrà tutte le argomentazioni legate alle tecniche di coltivazione delle piante officinali. L’APPOM si propone, attraverso questa iniziativa, di promuovere una maggiore conoscenza delle possibilità economiche offerte dalla coltivazione delle piante officinali che, negli ultimi anni, sono state oggetto di un rinnovato interesse da parte del mercato a causa delle loro molteplici proprietà che ne consentono l’impiego in diversi settori: alimentare, erboristico, farmaceutico, fitoterapico. Il Corso prevede ancora altri tre incontri, la partecipazione è gratuita e aperta a tutti coloro che sono interessati alle tematiche affrontate, al termine delle lezioni a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza. Chiunque fosse interessato può contattare il numero 0874870014 per ricevere ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Archiviato in agricoltura, Alto Molise, Appom, Bagnoli del Trigno, corso di formazione, piante officinali

Obama giura da 44esimo presidente Usa ed entra nella storia: il suo discorso

Lascia un commento

Archiviato in discorso, guiramento, Obama, presidente, Stati Uniti d'America, Usa

Parte la rubrica ‘La Domenica sportiva bagnolese’, tutti i lunedì risultati e commenti sulla Bagnolese: già online la partita di domenica con foto

Nella foto in alto la Polisportiva dilettantistica Bagnolese al gran completo, in basso a destra il logo della squadra di calcio di Bagnoli. (Si ringrazia per la disponibilità e la preziosa collaborazione Felice Tinaburri)

Da oggi inauguriamo la nuova rubrica dedicata ai risultati e commenti sulla squadra di calcio di Bagnoli del Trigno denominata ‘Bagnolese’ che milita nel campionato molisano di seconda categoria-giorne B. Per curare al meglio questa interessante rubrica chiedo la collaborazione degli sportivi bagnolesi per avere la possibilità di inserire foto e video della squadra con commenti sulle partite che potrete inviare all’indirizzo email:comunication@email.it Grazie per la collaborazione e la pazienza. Iniziamo con risultati, commenti e classifica dell’ultima giornata (domenica 18 gennaio 2009) che ha visto la Bagnolese pareggiare a Torella del Sannio.

Torella del Sannio 0-Bagnolese 0. Grande prova, domenica scorsa, della Bagnolese calcio (seconda categoria molisana, giorne B) sull’ostico campo di Torella del Sannio. Sugli scudi soprattutto la difesa che ha resistito per novanta minuti, grazie alla maiuscola prova di Martino e company, agli attacchi della squadra di casa. La squadra di Bagnoli del Trigno è riuscita così a portare a casa un pareggio che smuove la classifica e che fa guardare al futuro con maggiore ottimismo. La partita è stata condizionata dal forte veno che soffiava sul campo di Torella. Intanto, in casa Bagnoli, l’allenatore Di Tosto già pensa alla prossima partita con il forte Monteverde che è quarto in classifica ed è in piana lotta per salire in prima categoria. A suo favore, però, la Bagnolese avrà il fattore campo e la forma dei ragazzi che migliora domenica dopo domenica. Ecco le formazioni che sono scese in campo:

Torella del Sannio: Izzi M., Ciamarra D., Ciamarra S. (75’ Ciamarra N.), Izzi Mattia (60’ Di Bartolomeo P.), Ciamarra Dom., Izzi Cl., D’Alessandro V., Izzi R., Di Placido E. (50’ De Santis A.,), Ciamarra A., De Santis S. Allenatore.: Di Bartolomeo.
Bagnolese: Tinaburri R., Martino A., Martino V., Tinaburri F., Greco, Moccia, Mastrodonato, Di Lella, Camele, Gioielli, Rossi. Allenatore: Di Tosto.

Classifica aggiornata al 18 gennaio 2009:



Prossimo turno (25 gennaio)
Bagnolese-Monteverde

C.C. Olympus-Albacar C.
Casalciprano-Pescolanc.
S. Giuliano-P.Frosolone
S. Pietro Av.-Salcito
Sepino-S.Angelo L.
Spinete-Torella
Terventum-Chiauci

1 Commento

Archiviato in Bagnolese calcio, Bagnoli del Trigno, calciatori, Isernia, seconda categoria-giorne B, sport

Carlo Massullo, il campione olimpionico bagnolese di pentathlon entrato nella storia

Nella storia delle Olimpiadi moderne c’è entrato di diritto anche un bagnolese. Stiamo parlando del campione olimpionico di pentathlon Carlo Massullo che ha partecipato a tre Olimpiadi (1984-1988-1992) portando in alto i colori azzurri,conquistando tante medaglie. Massullo, romano d’origini bagnolesi (padre tassista di Bagnoli del Trigno) ottiene il suo primo grande trionfo alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984, quando conquista il bronzo e l’oro di squadra con Pier Paolo Cristofori e Daniele Masala. Appena tornato dalla spedizione americana Carlo, molto legato al suo paese d’origine, va a festeggiare la medaglia a Bagnoli tra il tripudio dei suoi numerosi compaesani. Ma i successi di Carlo non finiscono qui, infatti, alle Olimpiadi di Seul del 1988, il pentathlon italiano si colora d’argento e Massullo migliora i risultati ottenuti nella precedente edizione olimpica. Conquista, infatti, l’argento individuale e l’argento a squadre con Daniele Masala e Gianluca Tiberti (vedi foto, Carlo Massullo è il terzo a destra). Alle Olimpiadi di Barcellona del 1992, la squadra di pentathlon moderno conquista il bronzo a squadre con Roberto Bomprezzi, Carlo Massullo e Gianluca Tiberti. Nel corso degli anni ottanta, Carlo Massullo ha firmato anche altri importanti piazzamenti ai campionati del mondo. Infatti, a Montecatini, nel 1986, è stato campione del mondo individuale ed a squadre. Massullo, dunque, è stato un grande campione che ha portato in alto il nome dell’Italia, del Molise e di Bagnoli del Trigno nel mondo.

1 Commento

Archiviato in Alto Molise, Bagnoli del Trigno, Carlo Massullo, Olimpiadi, pentathlon, Roma, sport

Si insedia il nuovo presidente Usa Obama, il mondo a una svolta epocale

Dopodomani, 20 gennaio 2009, sarà una data da ricordare per il mondo. Si insedierà, infatti, a Washington, il primo presidente afro-americano degli Stati Uniti, Barak Hussein Obama. Un presidente che porta una nuova ventata di speranza, in un mondo precipitato negli abissi della crisi economica e con conflitti e guerre dilaganti e sempre più ciniche. Il nuovo presidente degli Usa avrà il difficile compito di ricostruire una politica internazionale devastata e, soprattutto di ridare fiducia e la speranza in un mondo migliore e più giusto. A lui va da parte nostra un grande in bocca al lupo nella speranza che contribuisca nei prossimi quattro anni a creare un mondo più giusto, onesto, senza guerre ed ecosostenibile.
Ecco di seguito il servizio del Tg1 sul suo mitico arrivo in treno a Washington:

Lascia un commento

Archiviato in Bagnoli del Trigno, Obama, presidente, Usa

Piante officinali, corso di formazione a Bagnoli il 15 e 16 gennaio 2009

Si svolgeranno giovedì 15 e venerdì 16 Gennaio 2009, a Bagnoli del Trigno, la seconda e la terza lezione del Corso di Promozione e Formazione sulle piante officinali organizzato dall’APPOM – Associazione dei Produttori Piante Officinali del Molise. A renderlo noto è stata il presidente dell’associazione Marcella Vergalito. Agli incontri interverrà il dottor Andrea Primavera, agronomo Ph.D., esperto in piante officinali ed agricoltura biologica nonché, presidente della F.I.P.P.O., Federazione Italiana dei Produttori di Piante Officinali. Nelle due lezioni, il dottor Andrea Primavera esporrà tutte le argomentazioni legate alla coltivazione delle piante officinali e alla trasformazione aziendale ed immissione sul mercato delle piante officinali stesse. Le lezioni si svolgeranno presso il salone della Compagnia di Cultura Popolare sito in via Garibaldi, nei seguenti orari: giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Il Corso è stato organizzato nell’ambito del Progetto di ricerca applicata sulle Piante Officinali, compreso nel programma Pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise (art. 15, ordinanza P.C.M. n. 3268 del 12-03-2003), che vede la partecipazione diretta di tanti agricoltori molisani, soci dell’APPOM, che hanno dato la loro disponibilità ad allestire dei campi per la sperimentazione. L’APPOM si propone, attraverso questa iniziativa, di promuovere una maggiore conoscenza delle possibilità economiche offerte dalla coltivazione delle piante officinali che, negli ultimi anni, sono state oggetto di un rinnovato interesse da parte del mercato a causa delle loro molteplici proprietà che ne consentono l’impiego in diversi settori: alimentare, erboristico, farmaceutico, fitoterapico. Il Corso prevede ancora altri quattro incontri, la partecipazione è gratuita e aperta a tutti coloro che sono interessati alle tematiche affrontate, al termine delle lezioni a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza. Chiunque fosse interessato può contattare il numero 0874870014 per ricevere ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Archiviato in agricoltura, Appom, Bagnoli del Trigno, corso di formazione, piante officinali

Il video più bello realizzato da alcuni ragazzi di Bagnoli in trasferta

Vi presento uno dei video più belli realizzati su You Tube da alcuni ragazzi di Bagnoli Del Trigno in occasione della finale di coppa Italia Roma-Inter dello scorso anno. Il video è veramente bello, per il montaggio, i particolari e la musica di sottofondo. E’ davvero molto divertente.
Buona visione

Lascia un commento

Archiviato in bagnolesi, Bagnoli del Trigno, finale di coppa Italia Roma-Inter, video, You Tube

Ecco come cercare i bagnolesi emigrati negli Stati Uniti d’America

Hai un parente che è emigrato negli Stati Uniti d’America tra il 1892 e il 1924 e vuoi saperne di più? Ora è possibile grazie al sito Ellis Island che permette di ricostruire la storia del suo viaggio.Ellis Island era l’isola posta nei pressi della statua della Libertà a New York, dove gli immigrati venivano controllati e schedati prima di entrare negli Usa (vedi foto a destra). Da qui il nome del sito. Inserendo il nome e cognome è possibile vedere foto e tante altre curiosità sui viaggi che i nostri nonni fecero in cerca di fortuna. Tra loro ci sono anche tanti bagnolesi. Per accedere al sito e fare la ricerca basta cliccare sul sito http://www.ellisisland.org/default.asp e inserire i dati richiesti.

Lascia un commento

Archiviato in bagnolesi, Bagnoli del Trigno, emigrati, Stati Uniti d'America