Bagnoli rimane a far parte della Comunità montana di Trivento, lo ha deciso il Consiglio regionale del Molise


Il Comune di Bagnoli del Trigno rimarrà a far parte della Comunità montana di Trivento ( vedi foto a destra). Lo ha deciso ieri il Consiglio regionale del Molise che ha ridefinito gli ambiti territoriali degli enti montani. Bagnoli è l’unico Comune appartenente alla provincia di Isernia che continuerà a far riferimento all’ente che ha sede a Trivento, assieme ad altri quindici paesi della provincia di Campobasso. Si tratta di Trivento, Acquiaviva Collecroce, Castelmauro, Civitacampomarano, Limosano, Mafalda, Montefalcone nel Sannio, Montemitro, Palata, Roccavivara, Salcito, San Biase, Sant’Angelo Limonano, San Felice del Molise, Tavenna. Il criterio usato dal Consiglio regionale per definire l’ambito della Comunità montana di Trivento è stato probabilmente quello della vicinanza al più grande centro che si trova nel versante molisano della valle del Trigno. In passato a Bagnoli si era discusso anche sull’opportunità di chiedere il passaggio nella Comunità montana di Frosolone. Ma, poi, non se n’è fatto più nulla. Del resto la distanza tra Bagnoli e Trivento (18 Km) è più o meno la stessa di quella con Frosolone (15 Km) e, appartenere a un ente o a un altro, non fa certo la differenza.
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ambiti territoriali, Bagnoli del Trigno, Campobasso, Comunità montana, Consiglio regionale del Molise, Frosolone, Isernia, Trivento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...