Tragedia a Bagnoli, settantenne si ribalta con un piccolo trattore e muore


Tragedia ieri pomeriggio intorno alle 13 a Bagnoli del Trigno: un agricoltore che stava lavorando in un campo si è ribaltato con il trattore rimanendo schiacciato dal mezzo (nella foto in alto il piccolo trattore con la fresa nel campo di Fonte Putto). Si tratta di Giuseppe Candela, 70enne che abitava nella ‘Terra di basso’ e che era molto conosciuto in paese.
La tragedia si è consumata in pochi attimi. Giuseppe si era recato presso il campo di un parente con in contrada Fonte putto con il suo piccolo trattorino al quale era attaccata una fresa. Dopo aver terminato il lavoro nel campo stava riportando il mezzo sulla vicina strada per poi andare a pranzare. Secondo le prime ricostruzioni, mentre stava per imboccare la strada, forse a causa di un avvallamento, il trattore si è prima impennato e, poi, si è accappottato lateralmente. L’agricoltore non ha fatto in tempo a scendere dal mezzo ed è rimasto schiacciato. Immediatamente, è stato chiesto soccorso ai sanitari del 118 che si sono recati sul posto dai distaccamenti di Agnone e Trivento, così come i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Bagnoli del Trigno. Purtoppo, i sanitari al loro arrivo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del povero Giuseppe probabilmente a causa dello schiacciamento del torace. Sul posto si è recato anche il magistrato di turno che ha ordinato il sequestro del mezzo agricolo. I bagnolesi sono rimasti sconvolti per questa tragedia. Infatti, Giuseppe era molto conosciuto e amato in paese. Gran lavoratore, ha speso tutta la sua vita nell’aiutare gli altri. Emigrato a Roma da ragazzo aveva svolto dapprima la professione di muratore e per tanti anni quella di tassista. Negli ultimi tempi, dopo la pensione, era ritornato in paese per dedicarsi alla sua seconda passione: l’agricoltura. Giuseppe lascia due figli. I funerali si dovrebbero svolgere oggi a Bagnoli.
Annunci

4 commenti

Archiviato in 118, Bagnoli del Trigno, Carabinieri di Bagnoli, incidente, tragedia, trattore, vigili del fuoco

4 risposte a “Tragedia a Bagnoli, settantenne si ribalta con un piccolo trattore e muore

  1. Il carissimo Giuseppe Candela rimarrà sempre nei nostri cuori. Una stella che brilla in cielo e ci protegge nel nostro cammino.

  2. Un anno fa Giuseppe Candela perse la moglie Rosina. Anch’essa era una bravissima donna, gentile generosa ad aiutare gli altri.

  3. Giuseppe Candela era una persona molto brava, sempre pronto ad aiutare gli altri . Era molto ironico ma non offensivo.

  4. Due anni fa perse la moglie Rosina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...