I soprannomi di Bagnoli del Trigno


Un tratto originale e distintivo che caratterizza Bagnoli sono i soprannomi. Ognuno ce ne ha uno. In ogni soprannome c’è la storia di una famiglia, la cosa per la quale si è più distinta, il contributo che ha dato alla comunità. I soprannomi non sono affibiati a caso, ma hanno sempre un perché e una ragione d’essere. Ad assegnarli a ciascuna famiglia era, nella civiltà contadina, il popolo. Così, con il passare degli anni e dei secoli, gli abitanti di Bagnoli, osservandosi, criticandosi o lodandosi a vicenda hanno dato vita a un numero enorme di soprannomi che rappresentano un vero e proprio patrimonio linguistico e culturale. Anche se i soprannomi sono retaggio della civiltà contadina, oramia quasi del tutto scomparsa,  sono rimasti validi anche ai giorni nostri e, non solo tra i più anziani, ma anche tra i più giovani e tra coloro che sono emigrati in altre parti d’Italia e del mondo. Ad esempio d’estate in occasione delle feste quando tutta la comunità bagnolese si riunisce ci si chiama per soprannome e raramente per nome. È un modo che, a mio avviso, è molto bello per sentirsi uniti, per conservare la propria identità e le proprie radici anche quando si è distanti migliaia di chilometri da Bagnoli e il pensiero corre agli affanni e ai ritmi frenetici della vita quotidiana.                                                                                                    Mario Greco        

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Bagnoli del Trigno, Folklore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...