Megacinghiale avvistato a Bagnoli, è mistero


Alcuni mesi fa a Bagnoli del Trigno e nel suo circondario, fu avvistata “una pantera”; numerose furono le segnalazioni giunte, rese da persone serie e non da bontemponi, tanto che anche le forze dell’ordine, prontamente allertate, fecero delle perlustrazioni alla ricerca del pericoloso animale. Le ricerche non diedero esito positivo e, man mano, quella che era divenuta quasi una psicosi collettiva venne a dileguarsi.
Negli ultimi giorni invece, sullo stesso territorio, popolato notoriamente da numerosi branchi di cinghiali, alcuni cacciatori hanno avvistato uno strano animale, che pur somigliante ad un cinghiale vero e proprio ha delle dimensioni maggiori e muove in modo stravagante. La bestia compare e scompare con una facilità sospetta, grugnisce in modo feroce, travolge tutto lungo il suo cammino, sfugge all’avvistamento quando vengono organizzate delle battute dal foltissimo gruppo di cacciatori locali.
L’inquietudine comincia nuovamente a serpeggiare ed ogni spiegazione appare poco credibile ed esauriente; l’argomento tiene banco al bar e tra i cacciatori stessi che si ritrovano, ogni sera, per allestire il carro per la prossima manifestazione de “I mesi dell’anno” prevista per domenica 14 febbraio.
Vedremo l’evoluzione di questa storia che sembra riportarci a vecchie leggende o ad antichi racconti di caccia, animati da personaggi simbolici quale la bestia feroce, ad indicare l’aspetto selvaggio e violento della natura, e il cacciatore, quale difensore e protettore dagli eventuali danni arrecabili. In tempi di ecologia manca il paladino della natura, di colui che comunque l’apprezza e la stima anche quando mostra il suo volto peggiore; chissà che, in questa che sembra una favola moderna, non intervenga anche questo elemento, a completare un quadretto che può divenire spunto di attente riflessioni.

 (Fonte: Compagnia di cultura popolare La Perla del Molise)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Bagnoli del Trigno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...